Numero 12

Scarica l'App per la migliore esperienza su mobile e ricevi tutti gli aggiornamenti!

Scarica

NUMERO 12 ASD

Via Lessona 2

La società NUMERO 12 S.r.l.s. nasce da un progetto ideato e studiato da Ettore Rodolfo Menicucci (portiere delle giovanili del Pavia, nonché nello staff dirigenziale di diverse squadre della Lega Naz. Dilettanti) e Gianluca Porro (15 anni da calciatore professionista tra serie B e serie C) e viene costituita a Bollate nell’ottobre del 2013.

Bollate è un comune lombardo della provincia di Milano che conta 35.500 abitanti. Integrato nella conurbazione dell’hinterland milanese, è uno degli 11 comuni nell’area del Parco delle Groane. L’immediata vicinanza di una cerchia fitta di altri Comuni, tra cui Baranzate, Rho, Pero, Arese, Garbagnate, Novate Milanese, Paderno Dugnano e Cormano, accanto al tessuto produttivo dinamico della zona, rende il comprensorio bollatese un bacino di alto potenziale per investimenti di natura sportiva e altresì pubblicitaria.

La scelta è stata quella di iniziare da questa sede, per poi proseguire nel sogno di allargare il progetto in tutto il comprensorio milanese e regionale (per poi un giorno essere presenti sull'ntero territorio nazionale ed anche oltre..). L'impianto utilizzato come base operativa dalla N.12 era lo Stadio Comunale di Bollate, sito in via Varalli, che ha visto i natali delle attività della scuola portieri e di tutti i suoi eventi ed ha una capienza di circa 1.000 spettatori, per poi trasferirsi a Milano in Via Lessona ,2 -20157 Milano come sede e come campo tra i tanti ormai utilizzati dalla scuola quello del Bariviera Aldini a Milano in via Felice Orsini a Milano  e quelli dell'Accademia Gaggiano a Gaggiano, senza dimenticare una delle sedi più prolifere per la scuola quella di Magenta, Via dello Stadio - Magenta, per continuare a Busto Arsizio con l'Aurora Pro Patria Calcio, la Rhodense a Rho, e infine base dell'ulltimo anno  2016/17 della scuola privata alla Solese a Bollate Via Ospitaletto,5.

L'idea di una scuola specifica per i portieri è prima di tutto una sfida che ci si propone di lanciare in un periodo storico difficile per il calcio e per il ruolo in questione, figlia di una passione viscerale che contraddistingue senza dubbio coloro che si accostano a questo "mestiere", il portiere, carico di fascino e responsabilità. La convinzione che ci sia bisogno di lavorare coi giovani e i giovanissimi in modo meticoloso, all'interno di un progetto basato su metodologie studiate a 360 gradi e testate, in un momento che vede una perdita progressiva di valore della tradizione italiana di portieri (un tempo la migliore al mondo), sono stati fattori determinanti nella scelta di iniziare questa avventura, di lanciarsi all'inseguimento di un sogno: divenire con pazienza, umiltà, lavoro, tempo e competenza, un punto di riferimento per la preparazione e la crescita dei nostri portieri.

Via Lessona 2
MIlano (Milano)